Eventi

Grandi numeri per la III edizione di “Terme in Fiore”

 Confermati i grandi numeri anche per la III edizione di “Terme in Fiore”, organizzata dalla Pro Loco cittadina, in collaborazione con la Soc. Genomega e il Dr. Stefano Borghetti, curatore della mostra.
Una esplosione di profumi e colori grazie ai 36 espositori venuti da tutta Italia nello scenario ancora più impreziosito delle Terme Taurine.

Circa tremila i visitatori provenienti dal comprensorio, soprattutto dalle zone interne della Regione, oltreché da Roma, dall’Umbria e dalla Toscana, che nei due giorni della manifestazione hanno potuto ammirare ed acquistare le piante in esposizione, partecipare ai tutorial in programma, e cogliere l’occasione per una visita guidata alle antiche rovine. Un vero omaggio alla cultura del bello, a cui tutti dovremmo ispirarci.

“Raggiunto quindi l’obiettivo di far conoscere e valorizzare al meglio, a livello turistico, nazionale ed internazionale, non solo la manifestazione ma anche il sito archeologico delle Terme, ancora troppo poco conosciuto rispetto alla sua valenza e alle sue potenzialità – afferma la Presidente della Pro Loco Maria Cristina Ciaffi – Infatti, l’evento è stato promosso sui canali social raggiungendo ben oltre 200.000 persone, su autorevoli quotidiani e su diversi blog e riviste di settore specializzate”.

La Presidente e il Direttivo della Pro Loco, soddisfatti per il successo dell’iniziativa, ringraziano gli infaticabili volontari della stessa Associazione, le Guide Turistiche Vittorio e Luca e gli studenti della dell’Istituto Galilei con la Dirigente Scolastica Prof.ssa Maria Zeno e Anna Maria Pucacco responsabile del progetto alternanza scuola lavoro, che hanno contribuito alla divulgazione dell’evento. Ancora un ringraziamento al Comitato locale di Civitavecchia della Croce Rossa Italiana e alle unità della Protezione Civile di Tarquinia e Santa Marinella che hanno supportato l’iniziativa.